28 Gennaio 2020 Ricette / Tutti

Frittelle veneziane… con crema pasticcera!

Venezia il Carnevale è uno dei periodi più belli dell’anno ed è caratterizzato da un fascino davvero unico.

Nelle calli si riversano maschere coloratissime tipiche della tradizione, per non parlare del profumo intenso di dolcetti veneziani che si respira nell’aria. Si hanno ricordi delle festività del Carnevale sin dal 1094, sotto il dogato di Vitale Falier, in un documento che parla dei divertimenti pubblici nei giorni che precedevano la Quaresima. Durante questi giorni il mondo sembrava non opporre più resistenza e i desideri diventavano realizzabili, non c’era pensiero o atto che non fosse possibile.

Tra i dolci tipici di Carnevale ci sono le frittelle, che noi vi proponiamo nella versione golosa con la crema pasticcera. Se seguite passo a passo la nostra ricetta il risultato è assicurato… da abbinare rigorosamente ad un Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry biologico!

Ingredienti:

  • 400 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 30 g di burro
  • 200 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • crema pasticcera
  • olio di arachidi bio per friggere
  • sale q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento:

  1. Sciogliete il lievito in un po’ di acqua tiepida.
  2. Versate la farina a fontana sul piano di lavoro, versatevi al centro l’acqua con il lievito, il burro (ammorbidito!), lo zucchero, il latte, la vanillina e un pizzico di sale.
  3. Impastate il tutto, lavorando a lungo il composto in modo da amalgamare ben bene gli ingredienti.
  4. Coprite l’impasto e lasciatelo lievitare per un’ora.
  5. Riscaldate l’olio fino a raggiungere la temperatura giusta per la frittura.
  6. Con le mani inumidite prendete un po’ d’impasto e formate delle frittelle rotonde della dimensione di una noce.
  7. Immergete le vostre frittelle nell’olio e toglietele solo quando saranno belle dorate.
  8. Preparate la crema pasticcera.
  9. Una volta che la crema si sarà raffreddata, iniziate a farcire le frittelle.
  10. Completate il tutto con un soffio di zucchero a velo.

Ti potrebbe interessare anche:

13 Maggio 2019

Consigli e Info / Curiosità / Sostenibilità / Tutti

Il primo bilancio sociale di Perlage: i dati sulla sostenibilità

13 Maggio 2019

Consigli e Info / Mondo Bio / Tutti

5 buoni motivi per acquistare cibi biologici

27 Aprile 2020

Ricette

Erbette di campagna commestibili: Tarassaco, Ortica e Margherita Pratolina

Il nostro sito Web usa i cookie per migliorare l'esperienza online, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

OK, PROSEGUI PIÙ INFO